Condizioni di Vendita

1. Applicazioni 
Queste condizioni di vendita devono essere applicate in tutte le consegne, servizi, offerte, dichiarazioni d’accettazione di HBE System. Devono essere 
applicate in modo esclusivo. Le condizioni generali non valgono se non sottoscritte da HBE System. In caso di forniture regolari e continue, queste condizioni 
valgono per qualsiasi transazione, anche se non espressamente indicato. Ordini, dichiarazioni di accettazione, accordi collaterali, emendamenti, 
aggiornamenti e qualsiasi modifica saranno considerati effettivi soltanto se in forma scritta. 
2. Prezzi 
I prezzi indicati in fattura sono quelli concordati ed accettati dal cliente in base alla conferma d’ordine di HBE System. I prezzi concordati fanno riferimento al 
listino in vigore alla data della conferma d’ordine. In mancanza d’indicazione dei prezzi nell’ordine e in conferma d’ordine valgono quelli indicati in fattura. 
3. Conclusione contratto, modifica ordini, cancellazioni 
In mancanza di accordi o particolari indicazioni, le offerte di HBE System non sono vincolanti e quindi sono senza impegno. Un contratto diventa valido dopo 
che esso è stato confermato da HBE System in tutte le sue condizioni. Sono possibili modifiche all’ordine soltanto se il cliente paga tutte le spese che la 
modifica comporta. Se il cliente cancella un ordine senza un motivo, HBE System ha il diritto di reclamare un compenso per danni pari al 70% del valore della 
merce ordinata a condizione che l’annullamento avvenga entro e non oltre 30 giorni dalla data di consegna. 
4. Termini di consegna, scadenze, consegne parziali, ritardi, clausole di forza maggiore 
Date di consegna o scadenze indicate da HBE System ma non esplicitamente concordate con il cliente non sono vincolanti. HBE System può effettuare 
consegne parziali in caso di ritardi. Il cliente può reclamare un compenso per danni causati da un ritardo nella consegna del materiale, se tale ritardo è 
dovuto a negligenza da parte di HBE System. In caso di negligenze di poco conto, la responsabilità deve essere limitata ai danni prevedibili a conclusione del 
contratto e tipici del contratto. HBE System non è responsabile dei ritardi nelle consegne quando HBE System riceve la merce ordinata in ritardo o non la 
riceve dal suo fornitore. HBE System si riserva il diritto di effettuare consegne parziali fino ad esaurimento dell’ordine. In presenza di cause di forza 
maggiore, fallimenti di fornitori, scioperi, rivolte, ordinanze governative che impediscono temporaneamente a HBE System di consegnare i prodotti ordinati 
alle scadenze richieste, queste ultime devono essere prorogate in base alla durata dell’impedimento. Se tale impedimento dura più di12 mesi, entrambe le 
parti hanno diritto di recedere dal contratto. 
5. Pagamento, ritardo nei pagamenti, ritenute, compensi 
Il pagamento della merce deve avvenire secondo le condizioni indicate in conferma o in fattura. Ritardi nei pagamenti sono soggetti all’applicazione degli 
interessi commerciali. Non sono ammessi arrotondamenti o deduzioni non autorizzati sul saldo della nostra fattura. Se il cliente non esegue il pagamento, 
HBE System ha il diritto di richiedere gli interessi di mora del pagamento dell’insoluto scaduto. Il cliente può far valere il diritto di ritenzione rispetto ai 
reclami derivati da relazioni contrattuali non contestate e definite da sentenza esecutiva. Un controreclamo del cliente è quindi ammissibile solo se definito 
da una sentenza esecutiva. 
6. Modalità di pagamento 
Il pagamento del valore delle merci deve essere effettuato presso il domicilio della HBE System. Pagamenti fatti in altri luoghi e non pervenuti nei termini 
non potranno costituire prova di pagamento avvenuto. Il pagamento fatto con assegni circolari e/o bancari è a rischio e pericolo del cliente. 
7. Limitazione di proprietà 
La merce venduta rimane d’esclusiva proprietà del fornitore fino a completo esaurimento delle clausole contrattuali. Nel caso la merce sia già stata venduta 
o impiegata dal cliente la proprietà sarà sempre in vigore fino al pagamento della stessa. 
8. Difettosità, garanzie e resi 
La merce consegnata viaggia sempre a rischio e pericolo del cliente anche se il trasporto è a carico del fornitore. Il cliente dovrà provvedere ad assicurarsi la 
merce contro ogni rischio di danno durante il trasporto di furti o di manomissioni della merce stessa o altri danneggiamenti. Il cliente dovrà provvedere a 
comunicare i danni o le difettosità della merce stessa entro 8 giorni dal ricevimento della stessa, tuttavia non oltre i termini di legge previsti. 
Garanzia: i prodotti sono garantiti per le loro caratteristiche funzionali secondo le caratteristiche e i valori indicati dal fornitore sulle proprie schede tecniche 
in vigore all’atto dell’ordine. Piccoli difetti che non pregiudichino la funzionalità del prodotto (difetti minori) non rientrano nella clausola di garanzia. La 
merce resa può essere accettata da HBE System solo se è stato riconosciuto chiaramente il difetto. Il cliente può richiedere il risarcimento dei danni ed il 
rimborso delle spese soltanto se il difetto è di responsabilità di HBE System come definito dal punto 10 delle condizioni di vendita. Qualsiasi reclamo per 
difetti sui materiali non previsto al punto 8 è escluso. 
9. Software 
Per quanto riguarda i software valgono le condizioni di licenza dei rispettivi prodotti. 
10. Responsabilità, Prescrizione dei diritti 
HBE System sarà responsabile di danni causati da essa o da persone alle dipendenze di HBE System per grave negligenza nell’adempimento degli obblighi 
scritti sul contratto. La responsabilità di HBE System sarà limitata a danni prevedibili in contratto, quindi per casi di leggera negligenza nell’adempimento 
degli obblighi considerati secondari, il cliente è tenuto a notificare immediatamente a HBE System il danno per il quale essa è responsabile e HBE System 
deve prenderne nota. La responsabilità di HBE System relativamente alla qualità e solidità della merce in caso di dolo, danni fisici e difetti dei prodotti in 
base a quanto definito dal Product Liability Act non è influenzata da regolamentazioni precedenti. Il periodo di garanzia è quello definito a termine di legge. 
Gli interventi in garanzia e la sostituzione parziale o totale dei prodotti è a carico del fornitore. Gli interventi effettuati fuori garanzia sono a totale carico del 
cliente. 
11. SOX, responsabilità, prescrizioni e limitazioni di fornitura 
Il cliente non può impiegare la merce ordinata ad usi non consentiti dalle leggi in vigore in particolare per la produzione di armi distruttive o convenzionali. 
Egli è inoltre obbligato a non fornire i prodotti a paesi inclusi nella Boycott List indicata dall’ONU o in liste antiterrorismo di paesi singoli e di organismi 
sovrannazionali. Il non rispetto di dette clausole sarà oggetto di risoluzione immediata del contratto senza alcun riconoscimento di danni. 
12. Foro competente 
In caso di non osservanza delle clausole contrattuali o di litigi il fornitore potrà adire la via legale indicando come foro competente il foro di Verona, se non 
verrà trovato un accordo extragiudiziale.